2015-04-20

SULL´ORLO DEL PRECIPIZIO – la mia patria, la mia vita

Il presente non conosce il futuro. La vita quotidiana vuol dire passato e futuro allo stesso istante. Hubert Schönegger, nel ciclo annuale, ha seguito le tracce di due contadini della montagna: i fratelli Gottfried e Hans Wieser del “Wieserhof” nella Valle San Silvestro.


La su, nell’ alto, dove l´aquila vola i suoi giri e dove l´alito gracile del vento diventa una rigida bufera.

Vecchio e ammalato è diventato Hans, pieno di ruggine. Ma ogni ruggine ha la sua storia. Una storia che parla di giorni passati, dove la velocità del nostro tempo è stata ancora una parola sconosciuta, e dove la parola stress non si trovava ancora nel vocabolario. Friedl, come viene chiamato, è più giovane, più forte e anche più sano. È infatti lui che porta l´erba secca in panni pesanti nel fienile, che viene dato alle mucche nella stalla. Ed è anche lui che cuoce la cena.

La cura di Schönegger per i dettagli, la vicinanza personale alla natura, e la passione per riprese naturali straordinarie, si possono vedere in ogni sequenza di questo film.

Read 853 times

Contatto

Siamo lieti della vostra richiesta.

Contatto